Titolo/Parola
Autore
Editore
Collana
Argomento
Anno pubblicazione
Codice ISBN/EAN
Ricerca solo in

Ricerca tra

 
immagine non disponibile
PRESENZE ROMANICHE NEL PAESAGGIO VERBANO CON DISGRESSIONI CUSIO-OSSOLANE
ISBN: 9788872452622
Autore: RAPP CARLO
Editore: ALBERTI LIBRARIO
Collana:
Argomento: LIBRI D'ARTE
Anno di pubblicazione: 2011
Peso: 0,80
Prezzo: 39,00
Sconto: 15%
Prezzo netto: 33,15
Giacenza: Disponibile in libreria
Stato:
 
di questo titolo sono state stampate 200 copie numerate di cui 30 con una acquaforte originale numerata e firmata dall'artista dal titolo 'San Giulio all'Isola' € 190 senza € 95
Carlo Rapp, artista ben noto al pubblico delle produzioni Alberti , ha trovato una nuova chiave di lettura per il territorio del Verbano Cusio Ossola, che ha ripercorso con un nuovo vagabondaggio, facendo il ritratto agli edifici religiosi più antichi.
Il romanico, stile nato dall’incontro di civiltà diverse e dall’esaltazione di alcuni elementi dell’architettura romana, esercita una forte suggestione grazie all’armonia delle sue forme e delle sue parti. Suggestione di proporzioni e decorazioni, che vincono la distanza di mille anni. Ma l’emozione che provoca è dovuta anche al baratro temporale che separa la nostra epoca da quella dei Maestri Comacini e al fascino che la pietra - materiale prevalente nei luoghi del vagabondaggio - esercita da sempre sull’animo di tutti. Rapp, alla ricerca di quel lembo del medievale “bianco mantello di chiese”, di cui l’Europa si ricoprì subito dopo l’anno mille, che riguarda il nostro territorio, ha adottato il linguaggio che gli è più confacente. Il suo personalissimo tratto grafico, caratterizzato da inconfondibili sobrietà e sintesi, definisce i volumi, evoca le decorazioni e si presta a un felice connubio con l'acquarello.

Cinquanta in tutto le opere, alcune acquerellate, tra disegni a matita, a inchiostro 'sumi', l’inchiostro giapponese che conferisce un nuovo imprinting alle sue opere. Rapp dichiara apertamente la sua predilezione per questo genere di inchiostro: il grafico intrese sostiene infatti che il sumi ha una particolare dolcezza e che la preparazione necessaria per scioglierlo con acqua nell’apposito calamaio (suzuri) favorisce la concentrazione dell’artista.
I gioielli della parrocchiale di Baveno, della chiesa di Montorfano e vdellsbazsiòica di San Giulo all'Isola sono abbinat alla chiesa vecchia di Belgirate ,dalla Santa Marta di Mergozzo,al San Maurizio al cimitero di Gravellona Toce, al San Remigio di Pallanza, alla Santa Maria Assunta di Armeno be ad alcuni elementi delle chese di Villadossola, di Madonna di Campagna a Verbania, di Sant'Ambrogio di Omegna e della chiesa di San Vittorsull'Isola dei Pescatori: tutti ritratti con freschezza da angolazioni insolite.
Accompagnano le preziose vedute di Rapp il testo di Claudio Camponogara, docente al Politecnico di Milano, le espressioni poetiche di Marilisa Dulbecco, docente di lettere al “Feltrinelli” di Milano, la 'guida' con notizie storico- artistiche del verbanista Giorgio Margarini e la postfazione dell’architetto torinese Mario Federico Roggero, autore di oltre 350 pubblicazioni in Italia, in Europa e in America.
Ne è scaturito un prezioso libro d'arte impperdibile per gli appassionati dell’arte raffinata di Rapp – e per i cultori del romanico,
Quantità   Aggiungi al carrello